ITA  |  FRA  |  ENG

cos’è la zincatura a caldo

 

Molte delle opere create dall’umanità sono state distrutte o danneggiate a causa degli effetti legati all’incuria e all’azione devastante dello scorrere del tempo. La zincatura a caldo ha il compito essenziale di proteggere alcune delle più importanti opere dell’uomo e di conservarne la bellezza e la funzionalità nel tempo.

 

 

Le norme

 

ZIMETAL rispetta le prescrizioni e le specifiche di tutte le normative internazionali di settore e per garantire una migliore qualità di prodotto utilizza la Tecnologia HAl-Ga ® per il controllo degli acciai reattivi.

 

I materiali da zincare vengono immersi in un bagno che viene alimentato unicamente con zinco di tipo SHG 99,995% e leghe tecnologiche.

 

Il bagno di zincatura è in Classe 1 con contenuto minimo di zinco superiore al 99,7% ed è privo di Piombo e Nickel, metalli classificati come “pericolosi”.

 

EN ISO 1461 2009 - Rivestimenti di zincatura per immersione a caldo su prodotti finiti ferrosi e articoli di acciaio.

 

CEI 7.6 1997 - Norme per il controllo della zincatura a caldo per immersione su elementi di materiale ferroso destinati a linee e impianti elettrici.

 

ASTM A 123M 2009 - Zinc ( Hot-Dip Galvanized ) Coating on Iron and Steel Products.

 

ASTM A 153M 2009 - Zinc ( Hot-Dip) Coating on Iron and Steel Hardware.

 

EN ISO 14713 -1 e 2 2009 - Rivestimenti di zinco – Linee guida e raccomandazioni per la protezione contro la corrosione di strutture di acciaio e di materiali ferrosi.